FINAGRICOLA

L’AZIENDA

Finagricola è una cooperativa di 9 soci che si sviluppa su una base produttiva di 24 aziende agricole. Da due generazioni si impegna in un’accurata selezione di varietà, basata principalmente sul recupero e la valorizzazione di prodotti tipici locali e che ha come unico scopo la qualità organolettica e il controllo di filiera. L’azienda pone una particolare attenzione a tutti i parametri che influiscono sulle performance di gusto, lavorando solo materia prima prodotta nelle sue aziende agricole tutte situate nella Piana del Sele (Salerno). Finagricola può contare su oltre 300 ettari di attenta coltivazione protetta e controllata direttamente, in modo da garantire un prodotto 100% Italiano, dal seme fino alla chiusura del vasetto.

LE NOSTRE ECCELLENZE

12

LA STORIA
Varietà di piccole dimensioni e dalla forma allungata, si distingue per l’elevato grado zuccherino che lo rende particolarmente gustoso. Povero di calorie ma dal sapore aromatico intensissimo, il pomodoro datterino è ricco di sali minerali, vitamina A e vitamina C ad azione riparatrice e rigeneratrice su tutte le cellule dell’organismo.
La storia del datterino risulta ancora un poco nebulosa: si tratta di incroci di provenienza asiatica. Affermatosi dapprima sul mercato anglosassone, da pochi anni inseriti anche sul mercato italiano con un forte gradimento da parte del pubblico. La sua affermazione commerciale è dovuto principalmente allla sua nettezza del sapore, alla consistenza delle polpa e alla sua prolungata shelf life.

CERTIFICAZIONI

UNI EN ISO 9001

Standard dei Sistemi di Gestione per la Qualità. E’ lo standard organizzativo fondante del Sistema di Gestione aziendale che coinvolge i processi di pianificazione e coordinamento delle aziende agricole e di produzione degli ortaggi freschi e delle conserve vegetali.

UNI EN ISO 22005

Rintracciabilità nelle filiere agroalimentari. La certificazione di filiera agroalimentare coinvolge la capofiliera Finagricola, 9 aziende agricole socie della Coop e il Vivaio; ha l’obiettivo di determinare la storia e l’origine del prodotto, identificando tutte le organizzazioni coinvolte, dalla fase di produzione vivaistica a quella di coltivazione in campo, fino alla trasformazione industriale, rafforzando il sistema di sicurezza alimentare aziendale.

BRC – IFS FOOD

Standard globale sulla Sicurezza Alimentare. La Certificazione di conformità a questi standard è riconosciuta da tutti gli operatori della filiera agroalimentare ed in particolare dalla GDO, per valutare la capacità dei propri fornitori di produrre alimenti sicuri, gestire correttamente qualità dei prodotti e soddisfare le esigenze dei clienti.

KOSHER

Certificazione secondo le regole religiose che governano la nutrizione degli Ebrei osservanti, rilasciata da un Rabbino certificatore. I prodotti certificati Kosher devono soddisfare rigorosi standard di qualità, le procedure di produzione e confezionamento nonché ogni singolo ingrediente utilizzato nella sua preparazione devono risultare conformi alle restrittive leggi del Kasheruth.

QS

Quality scheme for food è uno standard della GDO tedesca di garanzia di qualità dei prodotti ortofrutticoli freschi dal produttore fino al consumatore. I prodotti del sistema QS sono realizzati, lavorati e commercializzati in ogni fase della catena produttiva in base a criteri ben definiti. I processi vengono documentati di continuo e controllati da organismi indipendenti.

GLOBAL G.A.P.

Standard GLOBALG.A.P. per la Sicurezza Integrata in Agricoltura (Integrated Farm Assurance – IFA). Prevede la certificazione del processo di produzione e coltivazione agricola e assicura che siano certificati solo i prodotti che raggiungono un certo livello di conformità alle Buone Pratiche Agricole stabilite (G.A.P.).
Finagricola ha conseguito la certificazione GLOBALG.A.P. in opzione 2 e le aziende agricole socie della Cooperativa sono anche in possesso della certificazione GLOBALG.A.P. in opzione 1.
GRASP

GRASP è l’abbreviazione di “GLOBALG.A.P. Risk Assessment on Social Practice”. E’ un modulo aggiuntivo dello standard GLOBALG.A.P che contiene requisiti sociali ed etici e mira al miglioramento delle condizioni di lavoro e al rispetto dei diritti dei lavoratori.
Lo stato di certificazione per il modulo volontario GRASP è stato conseguito da Finagricola in opzione 2, e dalle aziende agricole socie della Cooperativa in opzione 1.

CERTIFICAZIONE BIOLOGICA

Certificazione produzioni alimentari ottenute con metodo di produzione biologico (Reg. Ce 834/2007). Codice: IT BIO 005 T746. La certificazione riguarda le attività di confezionamento, trasformazione, magazzinaggio, frigoconservazione, etichettatura e commercializzazione di prodotti biologici.

I NOSTRI BRAND

14 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *